Welcome to PND Racing Team!

     Mený

     PND Live!

     Links

BridgeToGantry.com
mariomille.it
GtExD



     PND Track Days

- Vol. 1 - Challenge BMW
- Vol. 2 - Supercars Parade

- Vol. 3 - Italian Challenge
- Vol. 4 - Special Cars
- Vol. 5 - Vintage Supercars
- Vol. 6 - High Speed
- Vol. 7 - Lotus Challenge


     Da non perdere!

 Chronicles: Ancora super Midal!

iRacingImage


Cadillac Italian Championship - Gara 2:
Phillip Island


In Australia il secondo appuntamento del monomarca tricolore a bordo delle Cadillac CTS-V che vede la conferma del favorito campione di PND, ancora una volta dominatore a partire dalle prove libere fino ad una qualifica con un distacco imbarazzante dal resto del gruppo.
Serata da dimenticare invece per gli altri piloti di PND, loro malgrado coinvolti in incidenti che hanno compromesso ogni possibilità di buon piazzamento nonostante il buon passo dimostrato in gara.


Image

Gli incidenti di Ferrari e Guglielmon. Sotto: Bacchilega solitario al traguardo (Midal Images)



ANCORA SUPER MIDAL MA POCA FORTUNA PER GLI ALTRI PND

Uno solo brivido pochi metri dopo il via, con le ruote di sinistra pericolosamente sul prato, poi gara senza storia per Bacchilega, ancora una volta in fuga mentre dietro era subito bagarre per il podio. Bagarre nella quale Valentino perdeva il controllo della sua Cady finendo per intraversarsi proprio davanti a Ferrari, come il suo solito protagonista di una partenza fulminea da centro gruppo. Inevitabile l'impatto per il pilota milanese e gara subito compromessa.
Lontano dai guai Guglielmon, il trentino resta subito dietro il gruppo in lotta per il podio, aspettando il momento più favorevole per alzare il ritmo, ma quando la sorte è avversa anche i più esperti ne fanno le spese. Prima un impatto con Pellegrino intraversatosi dopo aver messo le ruote in sabbia al curvone, due giri dopo fatale lo scriteriato rientro in pista di Demaio alla curva Honda e corsa compromessa anche per LoRE.
Solitario arrivo al traguardo di Bacchilega, seguito da Nelli e Baldini a completare il podio dopo una lunga battaglia a distanza con Frontini e Fuligni che chiude la top five con quattro piloti in venti secondi, mentre Guglielmon e Ferrari chiudono gli ultimi due posti con un giro di distacco e tanti rimpianti visto il passo gara dimostrato da entrambi.

Si ritorna in pista dopo Natale in quel del Nurburgring, dove si spera di rivedere Lovato, assente a Phillip Island, con Bacchilega superfavorito mentre Ferrari e Guglielmon puntano alla rivincita, soprattutto il trentino che ci auguriamo abbia già pagato dazio alla sorte.



Calendario e Risultati

Sala stampa



 
     Links Correlati
· Inoltre iRacing
· News by fabione


Articolo più letto relativo a iRacing:
25% di sconto fino al 5 luglio


     Vota Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Argomenti Correlati

iRacing





PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Versione italiana a cura di Weblord.it
Generazione pagina: 0.06 Secondi